Menu Navigation
2.112
Partecipanti 2018
1.514 Attivi
1.150 Sorteggiabili
1.135.622
Chilometri percorsi
108.887
kg di CO2 risparmiati
267.087
Euro risparmiati
Tante emozioni per la premiazione dei 25 vincitori!

Il momento conclusivo di Trentino pedala 2018 ha avuto luogo al MUSE e sono stati assegnati i premi ai 25 vincitori sorteggiati e consegnati i diplomi alle categorie che si sono distinte per numero di partecipanti e chilometri percorsi

Il Cicloconcorso promosso dall'Assessorato alle infrastrutture e ambiente - Servizio sviluppo sostenibile e aree protette ha l’obiettivo di incoraggiare tutti i cittadini della Provincia autonoma di Trento ad utilizzare sempre più spesso la bicicletta per gli spostamenti quotidiani. Per la 3a edizione sono stati 1.135.281 i km percorsi, 109.278 i kg di CO2 risparmiati e 267.140 gli € non spesi in carburante. Un risultato che ha raggiunto un nuovo record quest'anno con l'adesione di 2.112 partecipanti e 165 organizzatori locali, di cui 48 Comuni, 36 associazioni/organizzazioni, 70 aziende e 11 tra scuole e università. 

 

Ieri al MUSE, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile, sono stati premiati i 25 vincitori e i 15 organizzatori locali che si sono distinti per km accumulati e numero di partecipanti iscritti. In particolare il Comune di Bedollo, Lavis e Trento sono stati premiati per il numero di partecipanti, rispettivamente per le categorie fino a 3.000 abitanti, dai 3.000 ai 10.000 e superiori ai 10.000 abitanti.

 

Tra le aziende, sempre per il numero di partecipanti, un riconoscimento è andato al Centro per la Cooperazione Internazionale, Delta Informatica, Cassa Rurale Val di Fiemme e l'APSS. BiCiPoP, la Comunità della Val di Fiemme, il Comune di Arco, la Provincia autonoma di Trento sono stati premiati come datori di lavoro con più chilometri percorsi. FIAB è l'organizzazione con più chilometri percorsi, mentre Amici e sostenitori della rinascita dell'ex-casinò di Tiro al Bersaglio di Trento come organizzazione con più partecipanti. La Rete di riserve Alto Noce è la rete con più chilometri percorsi mentre il Parco Naturale Monte Baldo quello con più partecipanti.

 

I ciclisti più giovani di questa edizione sono Emanuele, Eugenio e Karen (classe 2013), mentre il più anziano è Guglielmo, nato nel 1941.

 

Non c'è che dire, anche quest'anno i trentini hanno dimostrato che sono pronti per una mobilità più sostenibile e che un piccolo sforzo quotidiano può diventare un successo collettivo!

 

 

Sotto l’articolo potete scaricare l’elenco dei premi con i vincitori.

 

 






Download:
 Premi_2018_con_nomi_vincitori.pdf

indietro



Iniziativa:

Provincia autonoma di Trento
Cura:

Ökoinstitut Südtirol - Alto Adige
Patrocinio:

Euregio Tirol Südtirol Alto Adige Trentino